Istituzioni e Associazioni

Flavio Cattaneo – Sandro BondiLa natura strategica del business di Terna impone la necessità di un dialogo costante con le amministrazioni locali, le istituzioni centrali e il territorio nelle varie fasi e nell’ascolto delle richieste e delle esigenze provenienti da istituzioni e cittadini. 

A ciò si aggiunge un costante monitoraggio dell’attività legislativa in ambito nazionale e locale, al quale Terna affianca un dialogo con il mondo istituzionale attraverso la presenza ad audizioni, meeting, incontri, conferenze, forum.

Nel corso del 2009 il vertice di Terna è intervenuto in due audizioni parlamentari al Senato: ad aprile, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle Fonti di Energia Rinnovabili, con un intervento sugli investimenti legati alla generazione da fonti rinnovabili; a luglio nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla dinamica dei prezzi della filiera dei prodotti petroliferi, nonché sulle ricadute dei costi dell'energia elettrica e del gas sui redditi delle famiglie e sulla competitività delle imprese con particolare riferimento allo sviluppo della rete per la rimozione delle congestioni e il miglioramento della qualità e sicurezza del servizio elettrico.

Nel corso dell’anno il vertice ha avuto incontri con il mondo istituzionale su temi particolarmente rilevanti per l’azienda, quali gli investimenti in Italia; le opere in autorizzazione e le criticità dovute alle incertezze dei tempi di autorizzazione e quindi la necessità di sbloccare le opere urgenti per il Paese. Il dialogo si è incentrato anche sul Decreto legge 78/09 sui Commissari straordinari, sulle nuove linee elettriche di interconnessione con l’estero e la connessione delle fonti rinnovabili.

Coerente con gli impegni assunti nel Codice Eticoi, Terna collabora, si confronta e supporta il lavoro delle associazioni cui partecipa per contribuire al miglioramento generale del settore e delle sue normative e standard tecnici.